Sapone Liquido di Castiglia

Originario della Castiglia, da cui prende il nome, questo sapone veniva originariamente prodotto usando dell'olio d'oliva e una soluzione alcalina prodotta bruciando la salsola kali (erba kali) ricca di solfato sodico e carbonato. Si otteneva così un prodotto considerato di lusso riservato alle famiglie benestanti del XII secolo. 
Oggi quando si parla di vero e puro Sapone di Castiglia si intende un sapone, sia nella sua veste solida che liquida, ricco di principi nutritivi (vitamina E e acido linoleico) derivanti da oli vegetali, in particolare dall'olio d'oliva. Particolarmente indicato per le pelli delicate, è un detergente naturale completamente biodegradabile  molto versatile il quale può essere utilizzato per la cura della persona, della casa e del bucato



Usi del Sapone di Castiglia

I seguenti suggerimenti d'uso del sapone liquido di Castiglia sono ormai noti a molti ma è sempre bene ricordarli.  

Iniziamo ricordando che è possibile personalizzare il Sapone di Castiglia Liquido aggiungendovi semplicemente degli oli essenziali, infusi di erbe, o fragranze aromatiche in modo da ottenere un Sapone personalizzato adatto ad ogni tipo di uso. Di fatto in commercio esistono diversi tipi di Sapone  Liquido di Castiglia puro già aromatizzato come sopra descritto, conferendo al sapone le proprietà tipiche di quell'olio essenziale o erba scelta.     

Le possibilità sono infinite ed è così divertente di sperimentare!

  • Shampoo: Diluendo una parte di Sapone Liquido di Castiglia e tre parti di acqua si ottiene uno Shampoo veloce e ottimo. Oppure mescolare assieme 1/4 di tazza di acqua distillata o idrolato di rosmarino, 1/4 di tazza di Sapone Liquido di Castiglia, 1/2 cucchiaino di olio vegetale (jojoba, canapa, babbasu, sapote, etc). Agitare bene ed usarlo ad ogni lavaggio dei capelli
  • Scrub: Riempite una bottiglia spray con una diluizione di 1:3 di sapone Castiglia e dell’acqua. mettete del bicarbonato sull’area che si desidera pulire, quindi spruzzate la soluzione di Sapone Castiglia sopra. Setacciate con una spugna e guardate le macchie che scompaiono
  • Pulire il Pavimento*: Utilizzare 2 o 3 cucchiai di sapone di Castiglia in un secchio pieno d’acqua, e usate la soluzione per pulire il pavimento
  • Sapone: Fai un sapone per lavare i piatti (per il lavaggio a mano) o un sapone liquido per le mani (per il lavaggio delle mani) con la semplice miscelazione di un rapporto 1:1 di Sapone Liquido di Castiglia  con dell’acqua
  • Ricarica Dispenser di sapone: È possibile riempire la vostra boccetta dispenser di sapone a mano, utilizzando 1 parte di sapone di Castiglia e 4 parti di acqua
  • Shampoo per Cani: Quello che è ottimo per voi è ancora meglio per il vostro animale domestico! Utilizzare il rapporto di due dosi di Sapone Liquido di Castiglia e 1 d’acqua. Frizionate con cura, sciacquate e usate un asciugamano per asciugare il pelo del vostro cane
  • Dentifricio: Si può effettivamente utilizzare il Sapone Liquido di Castiglia al posto del dentifricio. Basta aggiungere poche gocce direttamente sul tuo spazzolino bagnato. Funziona a meraviglia, potrebbe servire un po’ di tempo per abituarsi al sapore
  • Lavatutto*: Creare un semplice lavatutto per la pulizia di tutti i vostri prodotti. Aggiungete 1 cucchiaio di Sapone Liquido di Castiglia a 2 tazze di acqua, e mantenete la miscela in un contenitore a spruzzo vicino al lavello
  • Tappeti*: Infine, è possibile fare un detergente efficace per pulire il tappeto, mescolando 1/4 tazza di Sapone di Castiglia in 1 tazza di acqua. Mettere la soluzione nel frullatore e lasciatelo fino a formare una schiuma rigida. Applicare come si farebbe con qualsiasi altro prodotto per la pulizia per tappeti/moquette
  • Lavastoviglie liquido*: Mescolare ½ tazza di Sapone Liquido di Castiglia con  ½ tazza di acqua, 1-2 cucchiaini di succo di limone o ½ tazza di aceto bianco. Mescolate bene e conservare in una bottiglia di plastica. Usate due cucchiai da tavola per un carico di piatti 


* N.B.:E' da ritenere più idoneo una formulazione del Sapone Liquido di Castiglia per usi domestici  esente da sconto dell'alcale che è invece abbastanza ricorrente nelle formulazioni per Saponi per la detersione della persona. 






Sapone Liquido di Castiglia*

Ingredienti

Olio d'Oliva 368,54 g
Olio di Cocco 42,52 g
Olio di Ricino 42, 52 g
Glicerina 170,1 g
Idrossido di Potassio 85,05 g

Sapone Scontato del 3-4%

Preparazione

In questa formula la glicerina vegetale sostituisce l'acqua. Essa viene riscaldata a fuoco dolce fino ad una temperatura di circa 100°C e ad essa viene aggiunto l'alcale KHO(tale aggiunta produce delle bolle, stare particolarmente attenti). In una pentola per cotture lente versare tutti gli oli, versarvi sopra quindi la soluzione alcale e frullare il tutto con un minipimer. Bisogna ottenere una pasta di sapone abbastanza densa. Coprire il tegame e lasciare cuocere per 1h30' circa. Trascorso tale periodo di tempo, effettuare il così detto "Clearity Test", ossia prelevare dal tegame un po di pasta di sapone e versarla in un contenitore con dell'acqua, scioglierla e controllare la limpidezza dell'acqua sotto l'eventuale saponata. Se l'acqua risulta limpida la pasta di sapone sarà pronta, in caso contrario prolungare la cottura e ripetere il test. Una volta che la pasta di sapone è pronta, aggiungervi dell'acqua distillata in un rapporto 1:3 (una parte di pasta di sapone per tre parti d'acqua). Portare a bollore, spegnere e lasciare sciogliere tutta la pasta di sapone, eventualmente ripetere l'operazione. 
Quando tutta la pasta di sapone sarà completamente sciolta, trasferire il liquido ottenuto - il nostro Sapone Liquido di Castiglia - in appositi flaconi puliti e sterilizzati. Attendere due settimane prima di poter utilizzare il Sapone. 





* Ricetta tratta da formulazioni esistenti sulla rete