Unguento Take Care

Ammetto che ho una spasmodica dedizione verso ogni tipo di balsamo e/o unguento. Ne ho tanti, ne uso tanti, ne faccio di ogni tipo per le più svariate esigenze e scopi. La loro consistenza setosa, la scioglievolezza a contatto con la pelle, la sensazione di asciutto dopo l'applicazione che regala però setosità, idratazione e lenimento per me non hanno uguali.  Non c'è crema che, per me, possa uguagliare un simile prodotto. C'è invero da dire che non contenendo acqua possono a volte essere considerati troppo difficili da usare, grassi e troppo pesanti. 
La scelta al solito ricade sulla semplice e pura soggettività, sul tipo di pelle e sulle abitudini quotidiane. 
Questa ricetta non è invero mia ma lo è diventata una volta che l'ho provata e sperimentata. 
E' un "all purpose", come direbbero gli amici anglofoni, ossia un unguento che è adatto a svariati scopi. Si prende cura, ecco perché mi è piaciuto nominarlo TAKE CARE, sia delle pelle che dei capelli. Adatto ad ogni esigenza è da tenere sempre a portata di mano. Unico e Semplice!! 


Quando è possibile usarlo

 - lenimento per mani e piedi secchi e screpolati
- talloni e gomiti secchi
- idratante corpo (a questo scopo può essere applicato sulla pelle bagnata dopo la doccia, prima di indossare l'accappatoio) 
cura di labbra screpolate e disidratate
- lenire piaghe, ustioni e punture d'insetto
- rimedio per dermatite da pannolino
- ideale per piccole ferite e graffi
- disinfettante e idratante per le mani fuori casa
- ottimo per ammorbidire le cuticole e nutrire e lucidare le unghia
- ideale per pelle fragili, delicate e sensibili (anziani e bambini)
- rimedio per cuoio capelluto squamoso 
- trattamento pre shampoo 
- etc. etc










 Ingredienti

olio di cocco bio 230 g
olio evo bio 230 g
cera d'api 4 cucchiai
vitamina E pura 1 cucchiaino
o.e. lavanda 10 gtt
0.e limone 8 gtt
0.e malaleuca (tea tree) 6 gtt

Procedimento 

Sciogliere gli oli con la cera a B.M. o M.O., quindi mescolare bene ed aggiungervi la vitamina E, per ultimo quando gli oli si saranno leggermente raffreddati unire gli oli essenziali. Mescolare bene il tutto ancora liquido e versare in appositi contenitori puliti e sterilizzati