Detersivo per Lavastoviglie

Ok! siamo tutti in accordo che l'Eco e Bio sia meglio del petrolchimico ed industriale ma se questo vuol dire tornare indietro anni luce al tempo in cui si mangia cibo non cotto adagiato su foglie di fico forse c'è da rivedere un po il concetto, no?
Forse la mia premessa è un tantino esasperata ma avvolte il sostenibile diventa quasi un'utopia....perché devo rinunciare alle moderne tecnologie ...lavarmi i piatti a mano per avere dei piatti puliti, brillanti e non unti? Perché rinunciare alla mitica lavastoviglie e pensare che dopo il tripudio della cena ci aspetta il raccapricciante momento dei lavaggio dei piatti? Era, infatti, da tempo che cercavo e sperimentavo un detergente per lavastoviglie che potesse sostituire marche ben note, acquistabili al supermercato, e per nulla ecobio, che però per quel che contenevano davano i risultati descritti. Ho provato pozioni e misture di sale e limone, di si curo eco e pure bio...ma che si deperivano e che danneggiavano la lavastoviglie (infondo sono macchine testate ed ottimizzate per lavare con detersivi commerciali), ho provato detergenti e saponi naturali...per ottenere si stoviglie pulite ma opache, ho provato di tutto anche perdendo ore per produrmi un detersivo che alla fine non dava i risultati sperati (se alla "spiccia" devo andare forse è meglio recarsi al supermercato ed acquistare un detersivo pronto)...fino a quando ....l'ho trovata!! Una ricetta semplice, efficace, rapida nella sua preparazione e di sicuro economica....
che non guasta!! 






Ingredienti: Sodio Borato (tetraborato di sodio o polvere di borace),  Carbonato di sodio (Soda Salvay), Acido Citrico, Sale Marino

Preparazione: mischiare assieme tutte le polveri ed il sale. Riporre in un contenitore ermetico 

Uso:  riempire con il detersivo l'apposita vaschetta della lavastoviglie, chiudere ed  avviare il ciclo di lavaggio desiderato




N.B.: Questo detersivo lavora ancora meglio se nella lavastoviglie inseriamo al posto del brillantante una soluzione al 15% di acido citrico e  al posto del sale per lavastoviglie un normale sale grosso da cucina