Igiene e Cosmesi‎ > ‎

Shealoe Butter





Questo burro, particolarmente famoso per tutti coloro che si dilettano nell'arte del "facciamocelo da soli", unisce le proprietà riconosciute del burro di karitè (shea butter) a quelle altrettanti riconosciute del gel di aloe. Quel che ne viene fuori è un burro particolarmente soffice, vellutato e super idratante che mi ha subito conquistato. 

A dire il vero il mio obbiettivo, quando ho deciso di prepararlo, non era il suo semplice utilizzo....in purezza, come si direbbe per un burro in gastronomia, ma ero più interessata ad utilizzarlo in altre preparazioni mirate a determinati scopi. 

Ciò non toglie che visto i sui semplici, seppur ben strutturati ingredienti, il burro si presta benissimo ad essere utilizzato così come è. Consiglio di applicarlo per lo più su cute o capelli inumiditi per meglio esaltarne le caratteristiche di idratazione, ma in piccole piccolissime dosi può essere utilizzato anche su cute e capelli (per capelli con punte secche, per un leave-in, o per  modellare capelli ricci) asciutti.

Non vi resta che provare!!  


Ingredienti: 

2 parte di shea butter (burro di Karitè) 
1 parte di gel d'aloe
4 gtt di antiossidante (vitamina E, estratto co2 di rosmarino, etc) 

Procedimento: 

A freddo si monta il burro di karitè, quando ben montato si aggiunge il gel di aloe e si continua a montare fin tanto che tutto il gel non è ben incorporato al burro di karitè. A questo punto si può aggiunge l'antiossidante e si continua a montare per incorporare anch'esso.  A questo punto il burro è pronto all'uso.



Uso: 

Lo Shealoe Butter home made può essere utilizzato così come da preparazione, ad esempio come impacco per capelli o burro post doccia. 
Ma può essere utilizzato come ingrediente in altre preparazioni, come balsami, gel doccia, creme, unguenti, etc. 

Comments